News

D’Angelico guitars made in New York

d’angelico guitars pigtronix

La D’Angelico Guitars è una marca di chitarre con sede a Manhattan, ed è stata fondata dal mastro liutaio John D’angelico nel 1932 a Little Italy! Ma scopriamo di più su queste D’Angelico, chitarre made in New York.

Un pò di Storia

Nel 1932, John D’Angelico fondò la D’Angelico Guitars e aprì il suo primo negozio nella Little Italy di Kenmare Street a Manhattan. Qui vi costruì 1.164 strumenti prima di morire nel 1964.

Dopo la sua morte il suo apprendista James D’Aquisto, diventò il successore dell’attività. Dopo diversi anni, D’Aquisto iniziò a produrre chitarre con il proprio nome e si staccò dalla D’Angelico.

D'Angelico guitarsNel 1999, Brenden Cohen, John Ferolito Jr. e Steve Pisani acquistarono il marchio D’Angelico Guitars da John Ferolito Sr. (cofondatore di Arizona bevande).

Nel 2010, Cohen e Pisani iniziarono la costruzione di un nuovo showroom per il marchio. D’Angelico Chitarre riaprì i battenti ufficialmente nel 2011.

Quell’anno le chitarre originali di John D’Angelico sono state premiate presso il Metropolitan Museum of Art, come parte di una mostra dal titolo “Guitar Heroes: Artigiani leggendari da Italia a New York”.

Produzione

Prima di iniziare la produzione, nel 2011 i modelli di chitarra originali furono messi in una macchina a risonanza magnetica ed ebbero una radiografia per replicare gli strumenti con precisione.

Impiegano circa dai 18 mesi ai due anni per creare una delle sue chitarre master-builder di legno grezzo.

I liutai D’Angelico Guitars producono 4-5 chitarre master-builder al mese; Chitarre costruite a mano sulla base dei appunti del maestro John.

Nel 2014, il marchio ha avuto 125 partnership negli Stati Uniti e in altri 200 operatori internazionali.

Nel gennaio 2015 la D’Angelico Guitars mise150 chitarre in mostra. La società è la più nota per le sue chitarre archtop ispirate all’art déco.

Musicisti tra cui John Mayer, Nile Rogers, Robert Randolph, Susan Tedeschi, John Sebastian ed Eric Clapton hanno utilizzato chitarre D’Angelico.

Le Chitarre

La D’angelico Guitars ha cinque linee fondamentali:

Standard Series

Chiamate le Excel (EX) ne troviamo di 8 modelli:

  • EX-DH: Con un Body da 16 pollici, richiama l’archtop Master Builder. È dotato di doppio Humbucker, intarsi in madre perla, battipenna e cordiera a scalini D’Angelico.
  • EX-59: Con un Body da 17 pollici, questa chitarra è la replica del modello disegnato dal maestro nel 1959. Dotato di doppio pickups P-90 sviluppa la grinta necessaria per il Blues. È Assente di battipenna, ha la cordiera a scalini D’Angelico, il selettore e le manopole retroscena. È la chitarra usata da Robert Randolph.
  • EX-DC: Con un Body da 16 pollici, è un semi hollow-body con doppia spalliera mancante. Il Body è pesante ma ben bilanciato per una chitarra molto versatile. I suoi Humbuckers Kent Armstrong offrono un suono pieno. Ha la cordiera semplice, il battipenna, il selettore per Humbuckers e le manopole dei toni-volumi.
  • EXL-1: Con un Body da 17,5 pollici è lo strumento che più si avvicina al classico del mastro D’Angelico. Grazie al Pickup galleggiante viene prodotta una risonanza vibrante. Elegante con il top di abete laminato, sintonizzatori sul battipenna e la cordiera a scalini D’Angelico. Viene apprezzata molto dai Jazzisti.
  • EX-SS: Con un Body da 15 pollici, il più piccolo della serie, viene scherzosamente detto “preso a pugni”. È dotata di battipenna e cordiera a scalini D’Angelico. Con il doppio Humbucker Kent Armstrong e la sua brillantezza, ne risulta uno strumento molto versatile e adatto per molti generi.
  • EX-SD: Con il suo Solid-body da 13 pollici, questa chitarra è adatta al Rock. Con il doppio Humbucker Kent Armstrong offre suoni molto decisi, pieni e lucidi. È il perché stesso che la D’Angelico non è solo da Jazz.
  • EX-Style B: Con un Body da 17 pollici è il classico strumento per eccellenza preso dalle bozze di John D’Angelico del 1936. È una chitarra molto leggera e ben bilanciata. Ha il pickup galleggiante, il battipenna lungo style B con sopra i sintonizzatori e la cordiera a scalini D’Angelico. Ha il suono raschiato di un’acustica e il suono elettrico di un Hollow-body.
  • EX-175: Con un Body da 17 pollici, è l’unica Archtop D’Angelico con il vibrato Bigsby. È dotata di ponte rosewood e del battipenna. Questa chitarra resiste molto ai feedback e mantiene la sua limpidità anche da distorta. Con un suono forte e ruggente, questa chitarra ha le carte in regola per il rock.

USA Pro Series

Chiamate New Yorker (NY) troviamo un modello:

  • NY-DC: Con un Body da 16 pollici, è una doppia spalla mancante Hollow-Body e viene realizzata nei USA. È dotata di battipenna e della cordiera D’Angelico. Ha una coppia di pickups Seymour Duncan per un suono robusto.

Master Builder Series

Chitarre costruite a mano sulla base dei appunti del maestro John dai liutai D’Angelico Guitars;

Acoustics Series

La linea di chitarre acustiche comprende 7 modelli:

  • EX-63: è una Archtop con foro centrale che nasce dagli appunti di John D’Angelico ma da lui non è mai stata costruita.
  • Bowery: è una Dreadnought ed è la top gamma della D’Angelico Acoustics.
  • Brooklyn: è una Dreadnought elettroacustica.
  • Lexington: è una Dreadnought elettroacustica molto bilanciata ed apprezzata dai chitarristi.
  • Madison: è una Jumbo elettroacustica che sa suonare piano-forte. Viene chiamata: Gigante Buona.
  • Gramercy: è una Granconcerto ottima per il FingerPicking. É equilibrata e comfortevole.
  • Mercer: è una Granconcerto ed è la sorella minore della Gramercy.

Seguici sulla pagina Facebook www.facebook.com/altovolume.net

Oppure il nostro profilo Instagram www.instagram.com/altovolumect

Per essere sempre informato sulle offerte dei nostri prodotti nuovi ed usati.

Leave a Reply